Skip to main content

Strumenti e trucchi indispensabili

È tempo di un altro sacco di seccatori. Questa settimana ti dico come ottenere un indirizzo e-mail usa e getta da utilizzare come magnete antispam, come disattivare il ridimensionamento automatico della finestra di Windows 7 e come recuperare i dati da un'unità guasta.

Ottieni un dispositivo monouso facile e veloce Indirizzo e-mail

Ecco una seccatura comune: ti iscrivi ad alcuni annunci gratuiti, promozioni o servizi che richiedono il tuo indirizzo e-mail - e improvvisamente la tua casella di posta è inondata di annunci, notifiche e altri messaggi di spam.

Ovviamente, senza fornire un indirizzo e-mail, non avresti potuto registrarti. In alcuni casi, in realtà, è necessario ricevere e-mail dalla società, se non altro per recuperare un codice di registrazione, un coupon o simili.

[Ulteriori letture: il tuo nuovo PC ha bisogno di questi 15 programmi gratuiti e di qualità]

Quello di cui hai bisogno è un indirizzo e-mail usa e getta, che non influenzi la tua casella di posta. Inserisci Mailinator, un servizio semplice e gratuito che ti offre un indirizzo e-mail temporaneo accessibile via Web. (I fan di Phineas e Ferb dovrebbero incanalare il Dr. Doofenshmirtz: "È la mia ultima invenzione: il Mail-in-ator !!")

Ciò che amo di Mailinator è che non richiede registrazione o configurazione di qualsiasi tipo. Basta pensare a un indirizzo e-mail al volo (come quando stai guardando un modulo Web), aggiungere @ mailinator.com e quindi digitarlo. Ad esempio: [email protected]

Per controllare la tua e-mail, vai al sito Mailinator, inserisci il tuo indirizzo inventato sotto "Controlla la tua casella di posta", quindi fai clic su Vai. Presto: c'è la tua mail. Non è richiesta alcuna password (significa che questo è un sistema altamente non sicuro, quindi usalo solo per cose che non richiedono una privacy assoluta).

L'unica cosa che non ho potuto capire dalla pagina delle FAQ di Mailinator (che ho altamente consiglia di leggere) indica per quanto tempo la posta (e gli account) sono memorizzati. Una settimana? Indefinitamente? Immagino che sia quest'ultimo, nel senso che probabilmente dovresti eliminare i tuoi messaggi quando hai finito con loro. Hai anche la possibilità di inoltrarli al tuo account di posta elettronica principale, che è a portata di mano.

Questo è un piccolo grande servizio, uno che può davvero aiutare a ridurre il tuo spam.

Disattiva il ridimensionamento automatico e il docking della finestra in Windows 7

Quando Windows 7 ha fatto il suo debutto nel 2009, una delle sue più famose nuove funzionalità era il ridimensionamento automatico delle finestre: trascina una finestra su un lato dello schermo e si "aggancia" lì mentre ridimensiona per riempire metà del schermo. Trascina una finestra in alto e si ingrandisce a schermo intero. Trascinalo nuovamente e tornerà alla sua dimensione originale. E così via.

È una caratteristica piuttosto interessante, che uso di tanto in tanto, ma non piace a tutti. In effetti, alcuni utenti potrebbero preferire di disattivare completamente la funzione, per ridimensionare le finestre come meglio credono. Un solo problema: dove oh, dove nel mare di impostazioni di Windows 7 trovi quello particolare? In un luogo che non ti aspetti.

Ecco cosa fare:

  1. Fai clic su Start, digita Ease , quindi fai clic su Centro accessibilità.
  2. Scorri verso il basso e fai clic Rendi il mouse più facile da usare.
  3. Scorri verso il basso e abilita l'ultima casella di controllo in quella finestra: Impedisci che le finestre vengano automaticamente disposte quando vengono spostate sul bordo dello schermo.
  4. Fai clic su OK.

Ora le finestre non si ancorano o ridimensionano quando le trascini sui vari hotspot.

Recupera i dati persi da un disco rigido portatile danneggiato

Lettore Luis sta cercando di aiutare un amico il cui disco rigido portatile ha iniziato ad avere problemi di avvio. L'amico ha sostituito l'unità, ma ora Luis sta cercando di aiutarla a recuperare foto di famiglia preziose da esso. Ha menzionato che eseguire Recuva 'è una grande utilità per tali missioni di soccorso, ma non riesce a capire la logistica di ricollegare l'unità danneggiata al laptop.

In particolare, sta cercando di determinare come mettere Recuva su un CD avviabile, ripristinare l'accesso alla cattiva unità, e quindi trovare una casa per le immagini salvate.

È più facile di quanto pensi, Luis! Quello di cui hai bisogno è un involucro esterno per il vecchio disco spostato. Queste piccole custodie non costano più di $ 15-20 e trasformano un disco rigido precedentemente interno in uno esterno, in grado di collegarsi a qualsiasi porta USB. Assicurati di acquistare un contenitore che corrisponda alle dimensioni (cioè spessore) e all'interfaccia (cioè IDE o SATA) dell'unità.

L'installazione nel contenitore richiede non più di pochi minuti, e da lì dovresti essere in grado per accedere all'unità proprio come qualsiasi altra memoria rimovibile. L'unica incertezza è se Recuva può o meno riconoscerlo. In tal caso, provaci e salva solo le foto recuperate nella nuova unità. In caso contrario, potrebbe essere necessario esaminare alcune utility di recupero dati più robuste.

Se hai una seccatura che deve essere risolta, inviala a modo mio. Non posso prometterti una risposta, ma leggerò sicuramente ogni e-mail che ricevo e farò del mio meglio per indirizzare almeno alcuni di loro in il blog PC PC senza problemi . Il mio 411: [email protected] . È anche possibile gn fino a avere la newsletter del PC Hassle-Free inviata via e-mail ogni settimana .