Skip to main content

MSpot Music contro Amazon's Cloud Player: la battaglia dei servizi di streaming mobile

Lo streaming multimediale non è una novità per gli utenti Android; abbiamo apprezzato la nostra musica dal cloud per qualche tempo, grazie all'app mSpot Music. Ora, Amazon ha la sua app per lo streaming multimediale chiamata Cloud Drive. Entrambe le app ti consentono di sincronizzare la tua cartella musicale desktop con il cloud, quindi con entrambi puoi accedere alla tua raccolta multimediale tramite il sito web o l'app per dispositivi mobili associati. Ma come si confrontano i due servizi su prestazioni, funzionalità e design / usabilità del mobile? Abbiamo contrapposto mSpot Music e Amazon Cloud Drive l'uno contro l'altro per vedere quale sarebbe il risultato migliore.

Performance

Sia le app mobili di mSpot che quelle di Amazon fanno un eccellente lavoro di navigazione nei menu e di connessione ai rispettivi server cloud. Ho scoperto che Amazon è stato un po 'più veloce nell'aggiornare file aggiunti o rimossi, ma lo streaming su 3G era spesso macchiato perché le canzoni dovevano costantemente bufferizzare. mSpot Music, sebbene più lento nel sincronizzare la musica, ha riprodotto le canzoni in modo molto più efficiente su 3G. Le canzoni non sono mai state messe in pausa e hanno suonato alla grande.

[Ulteriori informazioni: Migliori NAS per streaming multimediale e backup]

Vincitore: mSpot Music

Caratteristiche

mSpot potrebbe essere migliore per lo streaming di musica, ma Amazon ha sicuramente un vantaggio nelle capacità della sua app mobile. Amazon Cloud Player è in bundle con lo store Amazon MP3, che consente agli utenti di accedere a migliaia di brani in movimento. Inoltre, puoi utilizzare Cloud Drive per archiviare video, documenti e foto (anche se non puoi ancora visualizzarli tramite l'app Amazon MP3). Sulla quantità di spazio disponibile, Amazon vince ancora: è possibile acquistare fino a 1000 GB di spazio di archiviazione su cloud da Amazon, mentre mSpot offre un massimo di 40 GB. Entrambi i servizi offrono 5 GB di dati gratuitamente per iniziare, ma dovrai pagare per l'upgrade.

Vincitore: Amazon Cloud Drive

Design / Usabilità

Esteticamente, ho preferito l'app di Amazon su mSpot's. Amazon MP3 è stato estremamente facile da usare e sembrava ottimo. I pulsanti erano facili da premere, le copertine degli album erano bellissime e il passaggio tra il lettore e il negozio era perfetto. Tuttavia, il metodo mSpot di caricare musica sul cloud è stato relativamente semplice: hai designato una cartella sul desktop per sincronizzarti con il cloud e qualsiasi musica aggiunta o rimossa da quella cartella viene aggiornata nel tuo account mSpot. Quindi, se sincronizzi la tua cartella musicale di iTunes, tutte le tue canzoni, valutazioni, playlist e copertine degli album diventano disponibili ovunque tu sia.

Se vuoi aggiornare la musica nel tuo Cloud Drive, dovrai farlo manualmente . Puoi caricare più brani contemporaneamente, ma devi caricare qualsiasi nuova musica ottenuta (oltre all'acquisto da un negozio di MP3 di Amazon) dal tuo computer. Un altro aspetto negativo del servizio di Amazon è che richiede l'accesso a Flash, quindi i dispositivi iOS (come iPhone e iPad) e i vecchi telefoni Android (con 2.1 e precedenti) non possono accedere a Cloud Drive o Player dai loro browser mobili. Il sito mSpot è universalmente accessibile e il servizio offre un'app separata per iPhone e iPad.

Vincitore: mSpot Music

Conclusione

mSpot La musica è un bene per le persone che vogliono concentrarsi sullo streaming di musica e non hanno un telefono 4G o una massiccia raccolta di musica (oltre 40GB). Poiché Amazon Cloud Drive accetta vari tipi di formati di file, ho iniziato a usarlo come secondo Dropbox. Se hai bisogno di molto spazio o acquista principalmente la tua musica da Amazon, Amazon MP3 è probabilmente più adatto.

Qualunque sia il servizio di streaming che decidi di seguire, assicurati di tenere d'occhio la quantità di dati che usi. L'ultima cosa che vuoi scoprire dopo aver suonato tutto il mese è che il tuo conto è enorme perché hai superato il limite massimo di dati.