Skip to main content

Mozy Drops Archiviazione illimitata, distrugge Cloud Dream

Dopo diversi anni di offerta di spazio illimitato, il popolare servizio di backup sul cloud Mozy ha iniziato a limitare le capacità per gli utenti domestici.

In precedenza i clienti Mozy pagavano solo $ 4,95 al mese per spazio illimitato. Da oggi dovranno pagare $ 5,95 per un massimo di 50 GB di capacità di archiviazione o $ 9,99 per 125 GB. Quest'ultimo consente inoltre di aggiungere fino a tre computer all'account di backup. È possibile acquistare spazio di archiviazione aggiuntivo per $ 2 per 20 GB e aggiungere altri computer per lo stesso importo

Il motivo della modifica, secondo Mozy, è che i computer sfornano file sempre più grandi. Il video è diventato ad alta definizione, ad esempio aumentando notevolmente le dimensioni dei filmati domestici. Il numero crescente di megapixel nelle fotocamere digitali ha anche portato a dimensioni di file in forte espansione.

[Ulteriori letture: i migliori NAS per lo streaming multimediale e il backup]

Le connessioni Internet più veloci significano anche che non pensiamo più due volte al backup di file di grandi dimensioni online .

Sfortunatamente, sembra che il cloud stia avendo problemi a tenere il passo con noi. Prodotti come Simple Storage Service (S3) di Amazon hanno dimostrato quanto può essere un deposito di denaro a prezzi incredibilmente bassi, ma i fornitori di servizi stanno avendo problemi a girare una monetina anche a quei prezzi. Per dare un esempio del tipo di dati che Mozy deve gestire, memorizza più di 70 petabyte di dati per i propri clienti. Sono 70 milioni di gigabyte.

Gli analisti suggeriscono che altri servizi cloud probabilmente seguiranno l'esempio, mettendo fine ai sogni di storage online essenzialmente infinito.

In altre parole, sembra che il cloud non sia così grande come pensavamo era. Se vogliamo che sia più grande, dovremo pagare.

Colpa di Google per le nostre false aspettative. È stato il lancio di Gmail e del suo spazio di archiviazione in continua espansione a suggerire per la prima volta il potenziale di archiviazione su cloud. Poche persone usano mai tutto il loro spazio Gmail. Utilizzo il servizio dal 2004, invio numerosi allegati di grandi dimensioni ogni settimana e al momento ho riempito il 35 percento di un 7547 MB ​​promesso.

Buona fortuna riempire lo spazio di archiviazione Google offre suggerimenti.Questo livello di generosità è insolito l'anno scorso con il lancio dell'archiviazione di Google Docs - che molti hanno salutato come G Drive promesso da lungo tempo. Questo offre 1 GB di spazio di archiviazione online gratuito, ma lo spazio di archiviazione aggiuntivo ha un prezzo, anche se ragionevole. Ad esempio, è possibile aggiungere 20 GB per $ 5 all'anno, 80 GB per $ 20 all'anno e 200 GB per $ 50. Questi sono appena prezzi da rompere la banca, ma Google impone che tutti i caricamenti avvengano attraverso la sua interfaccia Web, che è difficilmente il metodo più intuitivo per il backup dei file.

E piuttosto saggiamente, Google non ha rilasciato un facile usa il client desktop; fare questo potrebbe significare che le persone effettivamente iniziano a utilizzare tutto lo spazio di archiviazione, il che potrebbe modificare drasticamente l'economia della situazione.

Sono un po 'deluso dalla mossa di Mozy. Il fascino del cloud per gli utenti finali è che è privo di complicazioni. Non voglio ridimensionare i file e controllare lo spazio disponibile prima di caricare i dati nel cloud. Mi aspetto di farlo e di dimenticarlo. Se devo impegnarmi in qualche modo, potrei anche configurare un sistema di backup locale, come un dispositivo NAS (Network Attached Storage).

In questo momento i concorrenti di Mozy stanno ancora offrendo lo stesso tipo di offerte di prima . Ad esempio, Carbonite offre un backup illimitato per $ 54,95 all'anno.

Keir Thomas ha scritto di informatica fin dal secolo scorso, e più recentemente ha scritto diversi libri di successo. Puoi saperne di più su di lui su //keirthomas.com e il suo feed Twitter è @keirthomas .