Skip to main content

MobileMe Revamp: 4 Domande

Servizio di archiviazione cloud MobileMe di Apple non è mai stato così popolare, e le ragioni del suo ritrovato riguardo sono adeguate. L'ultima arriva da The Music Void, che afferma che "fonti informate" affermano che il nuovo prezzo di MobileMe sarà di $ 20 l'anno, una riduzione dell'80% rispetto al prezzo corrente e una deviazione significativa dalle voci originali di un calo del prezzo del 100% .

Ecco quattro domande chiave sul lancio della revisione, sulle sue nuove funzionalità e su ciò che Google farà al riguardo.

[Ulteriori letture: i migliori telefoni Android per ogni budget. ]

Quando arriverà?

Le fonti di Music Void dicono aprile, quando Apple tiene tradizionalmente un evento mediatico. L'anno scorso la società ha annunciato iOS 4.0, ma dal momento che i rapporti dicono che iOS 5.0 sarà rimandato fino all'autunno - forse per lasciare spazio a un'integrazione cloud pesante - ci sono buone probabilità che il mese prossimo venga presentato il rinnovamento di MobileMe.

Quali caratteristiche Avrà?

Apple vuole tutto ciò che ha a che fare con MobileMe per vivere nel cloud. La società ha recentemente rimosso il software fisico di MobileMe dai suoi punti vendita - un chiaro segnale che Apple vuole che i suoi utenti associno MobileMe esclusivamente al cloud.

Insieme alla sincronizzazione di tutti i dispositivi Apple, generando un sito Web .Me e un indirizzo email, MobileMe diventerà un armadietto online per la musica di iTunes, consentendo ai possessori di dispositivi di trasmettere le proprie librerie musicali da qualsiasi luogo.

Quali editori musicali hanno già Apple?

Le principali etichette discografiche sono diffidenti di mettere tutti i cataloghi nel cloud, ma Apple governa il 66% delle vendite di musica digitale, quindi i nazionalisti dicono che gli editori musicali sono, semplicemente, pazzi. Sì, sto guardando te, Sony.

The Music Void riporta che Warner è già a bordo e che Universal Music ed EMI sono "più o meno pazzi". Apple sta usando il suo accordo con Warner per sfruttare le altre etichette per un lancio veloce.

WWGD? (Cosa farà Google?)

Apple potrebbe avere una stretta sulle vendite di musica digitale, ma ciò non significa che manchi di concorrenza. Google Music è davvero, seriamente, onestamente quasi qui. I dipendenti di Google hanno iniziato a testare l'app Google Music che sincronizza le librerie musicali sul cloud e trasmette in streaming ai dispositivi.

Non si sa quali - se del caso - le etichette dei record sono presenti su Google Music e quanto costa il servizio. Ma se sei il tipo di gioco, metterò soldi su Apple respingendo l'app di Google Music in modo esponenziale proprio come originariamente fatto con Google Voice. Quindi, ancora una volta, sarà Android vs Apple, lasciando ai consumatori la scelta di dove vogliono acquistare, archiviare e trasmettere la propria musica.