Skip to main content

In realtà, è necessario condividere le password

Nessuno rimane in salute per sempre. Ad un certo punto, i tuoi cari avranno bisogno di accedere a tutti i tuoi account. Puoi renderlo più facile per loro.

Non ci sono domande per i lettori oggi. Invece, sto rispondendo alla domanda che qualcuno dovrebbe chiedere: Nel nostro mondo digitale protetto da password, come ti prepari per quell'inevitabile giorno in cui muori o altrimenti diventi incapace?

Questo non è poco problema. Quando non ci sei, o hai perso la capacità di ricordare o comunicare, i tuoi cari avranno bisogno di accedere a e-mail, contatti, conti bancari e altro. Senza il tuo aiuto pre-programmato, questa può essere una vera sfida.

[Ulteriori letture: Come rimuovere malware dal tuo PC Windows]

[Invia le tue domande tecniche a [email protected] .]

Se non mi credi, dai un'occhiata alla pagina di Google per l'accesso alla posta di una persona deceduta. Devi raccogliere e spedire per posta diversi articoli, compreso il certificato di morte (ogni copia ufficiale di cui viene fornito un prezzo). La parte 2 del processo "richiederà di ottenere ulteriori documenti legali, compreso un ordine da un tribunale degli Stati Uniti e / o materiali aggiuntivi."

Sarebbe molto più semplice se qualcuno di cui ti fidi avesse la tua password Google - e altro password importanti.

Una soluzione è stampare una copia cartacea delle password e conservarle in una cassetta di sicurezza. Ma dovresti ripetere la procedura ogni volta che cambi una password. Non così buono.

Eccone uno migliore:

Scegli qualcuno di cui ti fidi davvero. Il tuo coniuge è una scelta ovvia. O un amico o parente molto vicino. Potrebbe anche essere il tuo avvocato o ragioniere. Per brevità, farò riferimento a questa persona come .

Avrai bisogno di un gestore di password - un programma sul tuo PC che ti permetta di memorizzare le tue password in un database crittografato. Dovresti comunque avere un gestore di password, come ho spiegato in Gestisci password, e non solo sul Web; Raccomando anche un paio di questi in quell'articolo.

Il tuo esecutore avrà anche bisogno di un gestore di password, anche se non deve essere lo stesso.

Dai al tuo esecutore alcune password chiave - quelle per i tuoi accessi Windows e mobili, il tuo account e-mail e, naturalmente, il tuo gestore di password. Assicurati di archiviare queste password in modo sicuro nel proprio gestore di password crittografato.

Se il tuo rapporto con l'esecutore è personale piuttosto che professionale, aggiungi le password chiave anche al tuo manager.

L'ho fatto con il mio manager moglie. Il suo database di Password Safe contiene una sezione chiamata Lincoln. Il mio contiene uno denominato Madeline.

E, ovviamente, quando cambi queste poche password chiave, assicurati di inserirne di nuove gestore della password di un'altra persona.