Skip to main content

123456: Milioni di vittime di hacking Adobe usavano password orribili

L'hacking di Adobe che ha compromesso decine di milioni di account non è uno scherzo, ma almeno possiamo goderci un po 'di humor oscuro sulle password prevedibilmente terribili degli utenti.

Le password sono state pubblicate di Jeremi Gosney di Scricture Group e riportato da The Register.

Gosney ha osservato che l'elenco non può essere verificato in assenza delle chiavi di crittografia di Adobe. Ma ha detto che con Adobe "scegliere la crittografia a chiave simmetrica per l'hashing, selezionare la modalità ECB e utilizzare la stessa chiave per ogni password, combinata con un gran numero di note e la generosità degli utenti che ci hanno fornito la loro password suggerimento per la password, "è abbastanza fiducioso nella lista.

[Ulteriori letture: Come rimuovere malware dal tuo PC Windows]

Ecco le 20 password più comuni, seguite dal numero di utenti Adobe che hanno utilizzato quella password:

  • 1. 123456 - 1,911,938
  • 2. 123456789 - 446,162
  • 3. password - 345,834
  • 4. adobe123 - 211,659
  • 5. 12345678 - 201,580
  • 6. qwerty - 130.832
  • 7. 1234567 - 124,253
  • 8. 111111 - 113,884
  • 9. photoshop - 83.411
  • 10. 123123 - 82.694
  • 11. 1234567890 - 76.910
  • 12. 000000 - 76.186
  • 13. abc123 - 70.791
  • 14. 1234 - 61,453
  • 15. adobe1 - 56.744
  • 16. macromedia - 54.651
  • 17. azerty - 48.850
  • 18. iloveyou - 47.142
  • 19. aaaaaa - 44.281
  • 20. 654321 - 43,670

Naturalmente, "123456" e "password" sono in cima alla lista, come lo sono spesso. E chiunque abbia usato "macromedia" - un ritorno alle origini di Flash e Dreamweaver - probabilmente pensava che fossero abbastanza intelligenti.

Se ti stai grattando la testa sull'apparente stupidità del pubblico che usa Adobe, conforta il In effetti, le prime 20 password rappresentano solo il 3% circa degli account utente Adobe 130.324.429 che Gosney è stato in grado di ottenere. La stragrande maggioranza delle persone usa password almeno un po 'uniche.

Adobe ha confermato la violazione della sicurezza il 3 ottobre, rivelando che gli hacker hanno rubato 2,9 milioni di numeri di carta di credito criptati e date di scadenza. Alcune settimane dopo, Krebs on Security ha riferito che gli hacker hanno rubato le informazioni di accesso per almeno 38 milioni di utenti attivi e forse più di 150 milioni di account totali (inclusi ID e account di test inattivi).

Gli hacker hanno anche fatto un paio di codice sorgente per programmi che includono Photoshop. Gli esperti di sicurezza hanno avvertito che il furto potrebbe rivelare le vulnerabilità e gli schemi di sicurezza di Adobe, portando a una nuova generazione di malware, virus e exploit. Ridi finché puoi.